QUANDO

Torna l’appuntamento incredibile e imperdibile con le auto da rally del Monza Eni Circuit.
Stiamo parlando del Monza Rally Show, un evento unico nel suo genere fin da quando, nel 1978, il circuito decise di regalare ai suoi spettatori le emozioni delle prove speciali.

Una tradizione, questa, rinnovata e arricchita, negli anni, da eventi e iniziative nel paddock che hanno portato più di 55.000 spettatori in autodromo. Un pubblico appassionato e in continua crescita grazie alla partecipazione, nelle gare, non solo di piloti da rally ma anche di motociclisti e driver di altre categorie.

In seguito all’attenzione riservata all’evento dai media internazionali, la gara è diventata ormai un classico nell’intero panorama motoristico.
Ci aspettano tre giorni pieni di passione e adrenalina, diventate ormai tradizione anche per i numerosi spettatori che continuano a confermare la loro presenza e il loro entusiasmo di anno in anno.

EDIZIONE 2020

Eccezionalmente, l’edizione 2020 del Rally di Monza sarà la tappa conclusiva del Campionato Mondiale Rally 2020.

In programma per il weekend del 4-6 dicembre, le prove, per un totale di 220 km, si svolgeranno per la maggior parte all’interno dell’Autodromo nelle giornate di venerdì e domenica.
Per la giornata di sabato, invece, sono previste una serie di speciali su strade chiuse all’interno del territorio lombardo.

Il Rally di Monza, inoltre, potrebbe diventare una delle gare di riserva per la stagione 2021, nel caso in cui uno degli eventi del Mondiale Rally dovesse saltare a causa della pandemia di Covid-19.

Il managing director del WRC (World Rally Championship), Jona Siebel, ha dichiarato: “C’è una forte possibilità che sia il titolo piloti che quello costruttori si decideranno proprio a Monza, che garantirà un finale di stagione spettacolare, in un anno così imprevedibile”.

L’evento dell’Autodromo Nazionale di Monza sarà uno spettacolo incredibile, nonché un’esperienza unica per i produttori di auto e pneumatici, per i team, per i piloti e per tutti gli altri protagonisti del WRC.

LA STORIA

7 dicembre 1978: è questa la data alla quale risale la prima edizione del Rally di Monza, quando gli organizzatori dell’autodromo decisero, per la prima volta, di aprire le porte del leggendario circuito anche alle auto da rally.
L’evento nasce, quindi, seguendo l’idea di una gara ibrida, anche se, in realtà, le primissime edizioni si avvicinavano moltissimo a un vero e proprio rally, con prove speciali disputate su percorsi sterrati, ricavati dalle aree interne dell’autodromo stesso.

Successivamente, si rese inevitabile dover gareggiare solamente sul percorso asfaltato del circuito stradale e così, grazie alla sua nuova e originale configurazione, il Rally di Monza iniziò ad annoverare fra i suoi partecipanti non solo i più importanti campioni del rallysmo mondiale, bensì piloti di Formula 1 e di MotoGP.
Ma è negli ultimi anni che la manifestazione si è trasformata sempre più da “semplice” gara di rally in un enorme evento mediatico, assumendo la nuova e attuale denominazione di Monza Rally Show.

Grazie anche alla visibilità televisiva ottenuta, la sfida finale, Masters’ Show, è diventata un appuntamento immancabile per tutti gli appassionati del settore.

In ormai oltre 30 anni di attività, il Monza Rally Show ha visto fra i suoi protagonisti una nutrita rosa di piloti internazionali e di assoluto valore, fra i quali ricordiamo, per esempio: Alessandro Zanardi, Colin McRae, Daniel Sordo, Rinaldo Capello, Giancarlo Fisichella, Ivan Capelli, Jean Alesi, Loris Capirossi, Markku Alén, Marcus Grönholm, Michele Alboreto, Miki Biasion, Valentino Rossi, Sébastien Loeb, Antonio Cairoli e tantissimi altri, di primaria importanza nel panorama nazionale, spesso affiancati da famosissimi personaggi dello spettacolo.
Campioni e spettacolo: è proprio questo il mix vincente che ha permesso al Monza Rally Show di diventare un punto di riferimento nel panorama motoristico italiano.

IL TEMPIO DELLA VELOCITA’

Soprannominato “Tempio della Velocità”, il Monza Eni Circuit è il maggior complesso motoristico d’Italia, celebre in tutto il mondo.

Nato nel 1922 come moderna arena dei gladiatori, rappresenta un vero e proprio punto di riferimento per gli sport motoristici, terzo al mondo soltanto dopo Brooklands e Indianapolis, teatro di alcune fra le più grandi innovazioni sportive e tecnologiche.

La sua sopraelevata è unica al mondo e sulle sue curve sono state scritte pagine fondamentali sia dell’automobilismo mondiale che della ricerca scientifica: il telepass, i guard rail e l’asfalto drenante, per citarne solo alcuni, sono stati studiati e messi a punto proprio a Monza.

Tra le manifestazioni ricorrenti più significative, ricordiamo il Gran Premio d’Italia di Formula 1, che dall’anno di fondazione è sempre stato disputato qui, fatta eccezione per gli anni 1937, 1947, 1948 e 1980.

Oggi, l’Autodromo Nazionale Monza rappresenta anche un luogo prestigioso per le aziende e per i loro importanti ospiti.

La formula “Monza Hospitality” consente di accedere ad aree riservate, di assistere alle gare direttamente dal rettilineo di partenza e mette a disposizione sia un comodissimo parcheggio che un servizio catering caratterizzato da cibi e vini di alto livello. Un servizio, questo, esclusivo e sempre personalizzabile in base alla tipologia di evento e alle necessità del cliente.

In un contesto così ricco di fascino, e in occasione del Monza Rally Show, invitare i propri clienti sarà un’occasione di business unica e di infinito prestigio!

PER GLI SPONSORS

Oltre ai canali tradizionali di comunicazione (stampa, radio, TV), una particolare attenzione sarà riservata alle attività social, con iniziative di engagement rivolte al pubblico.

  • Presenza istituzionale del logo aziendale su tutta la campagna stampa.
  • Presenza del logo aziendale (linkato) sulla homepage del sito web ufficiale dell’evento, Monzarallyshow.it (i loghi saranno SEMPRE posizionati in ordine alfabetico).
  • Attività social con budget dedicato e target maschile 15-35 anni, contenuti editoriali redatti e gestiti da agenzia specializzata nel motorsport.
  • Presenza del logo aziendale su tutti i dispositivi promozionali.
  • Presenza del logo su tutti gli highlights realizzati dalla produzione interna e diffusi sul sito ufficiale dell’evento, sul sito Rallylink.it e su tutti i canali social. 
  • Inserimento pagina pubblicitaria sul programma ufficiale. 
  • Presenza del logo aziendale sulla pedana di partenza.
  • Presenza del logo aziendale sugli arcali di partenza e di arrivo delle prove speciali.
  • Presenza del logo aziendale sugli arcani posti sul rettifilo principale. 
  • Presenza del logo aziendale sui Totem Area posizionati all’interno del paddock. 
  • Presenza logo aziendale sui Backdrop dei podi premiazione. 
  • Posizionamento striscioni in Tnt lungo le prove speciali, sul viale ingresso principale di Vedano e sulla balaustra dell’edificio building 1 lato paddock (per un totale di mt. 500 – altezza cm. 80).
  • Diritti di utilizzo del logo “Monza Rally Show Official Sponsor” per attività di marketing.
  • Area ospitalità Vip presso building 1, situata sopra la corsia box con vista sulla pista e con capienza per 54 ospiti, compresa fornitura relativi pass di accesso e parcheggio. Sono esclusi unicamente i costi di allestimento e di catering.

Attività Extra:

  • Vestizione grafica e/o fornitura Vettura Apripista prove speciali.
  • Presenza, in esclusiva, del logo aziendale sulla fascia parasole delle vetture. L’applicazione della suddetta fascia sarà resa obbligatoria su tutte le vetture iscritte all’evento come da regolamento tecnico/sportivo. 
  • Presenza, in esclusiva, del logo aziendale sulle tabelle portanumero poste su entrambi i lati delle vetture. L’applicazione sarà resa obbligatoria su tutte le vetture come da regolamento. (Opzione riservata solo al Main Sponsor.)
  • Presenza del logo aziendale nello spazio di secondo livello, sulle tabelle portanumero, poste su entrambi i lati delle vetture. L’applicazione sarà resa obbligatoria su tutte le vetture come da regolamento sportivo.
  • L’applicazione del logo aziendale sui parafanghi anteriori e posteriori di tutte le vetture partecipanti all’evento.
  • Spazi sulla home page della web TV ufficiale “Monza Race TV”. Billboard apertura e chiusura servizi video.
  • Presenza del logo sui gradini dei podi premiazione.
  • Striscioni balaustra building 1 lato paddock, 4 moduli per un totale di 200 mt. circa.
  • Area ospitalità Vip presso “Hospitality building”, situata sopra la corsia box con vista sulla pista. Sono esclusi unicamente i costi per il servizio catering.
  • Paddock display area.

HOSPITALITY

Le cosiddette “salette ospitalità” sono situate al 1° e al 2° piano dell’Hospitality building, posto sul rettifilo di partenza.

A disposizione, abbiamo: spazi modulari in grado di accogliere 54 ospiti + 3 persone di servizio e 2 “sale Torrione”, rispettivamente da 120 ospiti + 5 persone di servizio e da 150 ospiti + 6 persone di servizio.

La zona intrattenimento, dove si prevede il catering, garantisce l’accesso diretto a una tribunetta privata, protetta da una vetrata insonorizzata, che consente la visibilità del rettifilo di partenza.

Un’altra vetrata, anch’essa insonorizzata, divide la tribunetta dall’area ospitalità.

L’impianto di condizionamento e gli schermi TV presenti assicurano, agli ospiti, il massimo livello di comfort possibile.
L’arredamento standard prevede quanto necessario per il servizio catering (tavoli, sedie, banco bar) e addobbi floreali.

Personalizzazioni pubblicitarie

L’autodromo provvede alla segnaletica di indicazione.
Ogni saletta è contraddistinta da un pannello sovrastante l’entrata (cm. 120×58) sul quale vengono riportati i vari loghi aziendali.

Non sono ammesse affissioni esterne.

L’autodromo gestisce direttamente il servizio catering. Non sono ammesse società esterne.

A disposizione del cliente: 

  • 1 pass per ospite, valido per l’accesso alla sala ospitalità e al paddock;
  • 1 pass parcheggio ogni 3 ospiti (parcheggio riservato all’interno dell’autodromo).

SALA VIP MONZA RACE

L’opportunità di assistere al Monza Rally Show da una posizione privilegiata, in una saletta presso l’Hospitality building denominata “Monza Race”, senza minimi di prenotazione.

Il pacchetto comprende (oltre ai servizi già illustrati nel paragrafo Hospitality):

  • Pass di accesso all’autodromo, al paddock e alla saletta Monza Race.
  • Accesso alla tribunetta riscaldata, direttamente collegata alla saletta con visibilità diretta sul rettilineo di partenza.
  • Servizio catering per l’intera giornata (Open bar + Pranzo a buffet).
  • Parcheggio riservato all’interno dell’autodromo.
  • Tavolo riservato (minimo 8 posti) con logo aziendale.

Contattaci per maggiori informazioni: il nostro Team sarà felice di offrirti una consulenza gratuita per la sponsorizzazione del Monza Rally Show!